Astrologia Evolutiva

Mi ha aperto la strada all’astrologia Alessandra Comneno (autrice tra l’altro di “La Luna, la matrice dell’anima” ed. Mirdad), e da più di dieci anni trovo che la mappa astrologica possa essere una bussola per il cammino di ognuno.

Il proprio cielo di nascita, si dice, è una fotografia delle proprie energie al momento della nascita. Per come la vedo io fisico, psiche, energia formano un tutt’uno, e si possono considerare in modo analogo: sei nato/a con una certa costituzione, un certo metabolismo e occhi di un colore piuttosto che di un altro. Nell’arco della tua vita quello che puoi fare è imparare cosa hai a disposizione, cosa fa parte di te, e come conviverci; per esempio, puoi imparare cosa ti fa meglio mangiare per mantenerti in forma, o quali vestiti ti stanno meglio. Però è importante anche fare i conti con quello che non si può cambiare, e che può diventare un punto di forza, o che possiamo osservare da altre angolazioni perché non ci sia sempre di ostacolo.

Per me l’astrologia è questo, una mappa, una bussola per aiutare a vedere, a trovare strade, a scegliere a volte vie nuove per affrontare situazioni vecchie.

Crescendo, vivendo, facendo esperienza noi attraversiamo in continuazione il nostro tema natale, i suoi pianeti, i suoi aspetti, ed ogni volta ne sappiamo qualcosa in più, ogni volta, grazie a studio, crescita, conoscenza, esperienze, alleggeriamo un po’ i nodi, inciampiamo un po’ meno, e lucidiamo un po’ il cristallo interiore della nostra consapevolezza, della nostra comprensione di noi stessi.

L’astrologia può aiutarci a comprendere l’equilibrio degli elementi tra di noi, il nostro modo di pensare e comunicare, di relazionarci con gli altri. Può aiutarci a comprendere i momenti che stiamo vivendo, dove direzionare la nostra energia, in quale ambito della nostra vita investire in un dato momento.

Durante una seduta di astrologia la cosa migliore che mi può succedere è che la persona si riconosca, mi dica “si, mi succede proprio così, sono proprio così”, e che attraverso quello che si può leggere si possano trovare nuove vie e spiegazioni per cercare una nuova armonia per il proprio cammino.

condividi questa pagina
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someone